accedi   |   crea nuovo account

Tra una lacrima e un sorriso

Argentea è la notte
nell'isola felice.

Persi
nella follia d'amore
camminano gli innamorati
mano nella mano sulla battigia
ammaliati da un dolce canto
levarsi dal mare dei sogni:

"Confidate nel cuore:
di letizia
sono colmi
i vostri giorni."


Poco distante
seduto sulla sabbia
del tempo perduto,
un marinaio vecchio e stanco
rammenda le reti.

Con il gabbiano amico
intona un canto:

"non credete al cuore,
solo lacrime e sospiri
i vostri giorni".

Tra una lacrima e un sorriso,
avvolta da mistero arcano,
si scioglie
una luna rotonda.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

10 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Roberto Moschino il 15/11/2013 11:59
    La poesia scorre per immagini: luci ed ombre segnano il destino. Al canto dell'allodola fa eco il canto del gabbiano, le speranze prendono il vento, le reti ne tracciano il cammino faticoso. La natura raccoglie i palpiti nel suo gioco misterioso, la luna piena si apre sull'ambrosia dei prati e offre il suo rifugio.
  • Anonimo il 12/11/2013 09:58
    Quasi un dialogo a due questa tua poesia che potrebbe ben rientrare nelle poesie del filone "scritte a più mani".
  • Giulia Aurora il 11/11/2013 22:23
    il giovane e l'anziano in paesaggi suggestivi e d'effetto
  • Don Pompeo Mongiello il 08/11/2013 10:53
    Un serto floreale per questa tua stupenda assai.
  • Caterina Russotti il 07/11/2013 21:47
    La saggezza del vecchio e l'amore giovanile... Due tempi diversi... Uno appena iniziato e con la gioia di vivere... L'altro già vissuto... Ma con una vita fatta anche di sacrifici... Meravigliosa Loretta.
  • Anonimo il 07/11/2013 17:48
    Cara Lor, è bellissimo leggerti! Ma lo sai bene ormai... la mia poetessa preferita.
    Bellissima questa tua, mitica Lor!
  • Anonimo il 07/11/2013 15:41
    Bell'amico l'uccello, Lor... che ne sa lui delle lacrime, caso mai conoscerà i sospiri!
    Ottima poesia poetessa amica mia!
  • Auro Lezzi il 07/11/2013 07:51
    Che bel vedere quello di Loretta... Con la sua comunicazioone di comunque gran speranza.
  • Francesco Andrea Maiello il 07/11/2013 05:46
    Gran bel dipinto, complimenti Loretta
  • Rocco Michele LETTINI il 07/11/2013 05:30
    Scusami Lory... ho creato un pasticcio... un erroraccio non voluto...

    La prima considerazione_messaggio:
    "Confidate nel cuore:
    di letizia
    sono colmi
    i vostri giorni."

    La seconda:
    "non credete al cuore,
    solo lacrime e sospiri
    i vostri giorni".

    SERENA GIORNATA LORY

8 commenti:

  • Fabio Mancini il 21/11/2013 15:51
    L'ultima strofa è molto bella, Lory. Ciao, Fabio.
  • Gianni Spadavecchia il 14/11/2013 14:29
    L'amore procura lacrime e sorriso, giusto, condivido.
    Bravissima.
  • Anonimo il 13/11/2013 08:32
    bella intensa porta a riflessione... intensa la chiusa... baci
  • Alessandro il 07/11/2013 19:28
    Il vecchio fiaccato dal mare, disilluso. Mi ricorda molto il racconto di Hemingway.
  • Giuseppe Bellanca il 07/11/2013 13:32
    Un modo particolare di fare poesia che spesso genera insegnamenti e visoni espressi in versi con ottimi spunti riflessivi, come sempre riesci ad entrare con i tuoi quadri a farci vedere quello che il tuo cuore sente. brava Lor.
  • luigi deluca il 07/11/2013 07:24
    entrambe le considerazioni sono giuste, il vecchio con l'esperienza di vita ha il diritto/dovere di consigliare i giovani a non illudersi troppo
  • Stanislao Mounlisky il 07/11/2013 06:40
    realista, il vecchio, ma consentimi, anche menagramo: chi sa è saggio se tace. perché rovinare i sogni? ciò per il contenuto, leopardiano direi quasi
  • Rocco Michele LETTINI il 07/11/2013 05:23
    "non credete al cuore,
    solo lacrime e sospiri
    i vostri giorni".


    "non credete al cuore,
    solo lacrime e sospiri
    i vostri giorni".

    Due considerazioni lasciate per poter riflettere su le stranezze de la vita...
    Per chi è pregna di sorrisi, per altri resta il solo coniugare del verbo dell'amarezza: Io lacrimo...
    CHIARO VERSICOLARE...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0