PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Urla

Urla un corpo martoriato
aggredito dalla bastarda malattia,
che vuole pace.

Urla un cuore innamorato
soffocato dalla lunga lontananza,
che vuole amore.


Urla un pendolo antico
fedele compagno d'un tempo lento,
che non vuole morire.

 

2
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 07/11/2013 21:51
    Bella Lauro, le urla di chi nonostante vive con un corpo martoriato vuol vivere amando...
  • Alessandro il 07/11/2013 19:30
    Una cacofonia di anime straziate, urla che fanno il giro del mondo. Udirle tutte in una volta ci porterebbe alla pazzia. Ottima
  • Rocco Michele LETTINI il 07/11/2013 08:59
    Urla da ascoltare e meditare per ritrovarsi ne lo gioire del cuore...

3 commenti:

  • Margherita Arnone il 07/11/2013 19:34
    Nonostante le urla non sempre nella vita le nostre grida riescono ad afferrare il nostro bisogno
  • loretta margherita citarei il 07/11/2013 18:07
    molto bella e sentita aamicuzzu
  • Anonimo il 07/11/2013 09:42
    Cruda realtà scandita nel tempo da una metafora che si fa, anche fisicamente, "sentire", grazie a quel dipinto finale.
    Quando la sintesi poetica <incide> in profondità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0