accedi   |   crea nuovo account

Il Fuoco Antico

Sul sentiero della passione
nella notte senza luna
oltre le porte della ragione
buon cammino, buona fortuna

abbracciati ad un passato
dentro un sogno già vissuto
raccontando di avventure
a cui nessuno ha mai creduto

stelle accese nella mente
l'illusione è più importante
nell'altrove fuori dal tempo
ltre le mura dell'orizzonte

luoghi e terre dimenticate
sensazioni già assaggiate
dolce canto dal sapore
di calde lacrime mai versate

sguardo affine e sognante
così vicino e così distante
come un drago nella grotta
nascosti a un mondo decadente

Nella nostra dimensione
ognuno cerca il suo destino
a chi evade realtù e ragione
buona fortuna, buon cammino

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 11/11/2013 21:28
    inusuale in due finali che si distinguono e s'elevano in una poesia densa di significati
  • Alessandro il 07/11/2013 19:25
    I due versi finali si elevano sopra il resto. Una conclusione roboante, un augurio a chi si tuffa in un misto di delirio e trascendenza.

3 commenti:

  • Aedo il 22/12/2013 11:55
    Poesia ricca di emozioni. Sì, buon cammino a tutti i viandanti, come siamo tutti noi.
  • loretta margherita citarei il 07/11/2013 18:01
    molto piacevole alla lettura, piaciuta molto
  • anna marinelli il 07/11/2013 08:32
    un testo molto piacevole da leggersi! Complimenti Ferdinando.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0