accedi   |   crea nuovo account

Anonimia

Poiché sono l'inflessione
Del dialetto di una pazzia
E viaggio tra le costole del tempo
Senza conoscerne il midollo

Poiché vivo momenti
In cui la pelle
Si stacca dalla mia ombra
E il sole attecchisce sulla mia carne nuda

Più nulla dirò all'orecchio
Che gli occhi non siano capaci di dire
Più nulla metterò in pericolo
Che il mio coraggio non sappia salvare

Se soltanto l'embrione
Di un'idea folle
risulti già l'uscio di un paradiso
Non voglio chiavi
che rendano schiave le mie mani
Ma una debita distanza
Che salvi il sospetto
Di un piccolo stato di grazia

Anonimia
Non dire
Senti solo il vento
Stormire...

 

3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 10/11/2013 22:49
    L'embrione di un'idea folle. Forse siamo solo un ombra di quello che dovremmo essere, o siamo a un passo dalla più completa disfatta. Versi complessissimi, mi è particolarmente piaciuto l'incipit.
  • ciro giordano il 09/11/2013 10:33
    L'anonimia, nel senso di staccarsi da sè e diventare parte dell'Universo, del tutto... Perdersi, per poi trovarsi più in là, radicalmente altro... splendida poesia
  • Andrea Pezzotta il 09/11/2013 07:55
    Davvero bella, la scelta delle parole la rende scorrevole e piacevole da leggere! È facile entrarci dentro e comprenderla

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 09/11/2013 18:13
    molto intensa fa riflettere piaciuta
  • Maddy il 09/11/2013 17:54
    parole che scorrono come un fiume in piena, bella davvero
  • Caterina Russotti il 09/11/2013 09:48
    Opera davvero bella che ti fa viaggiare in un mondo introspettivo con eleganza. Complimenti
  • Nicola Saracino il 09/11/2013 08:04
    Entra in ogni meccanismo questo spray sbloccante. Tutto si scioglie infine... Felicissima la scelta di "anonimia" invece che "anonimato". "La pelle si stacca dall'ombra e il sole attecchisce sulla carne nuda"... anonimo come un rombo di tuono!
    Nicola

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0