PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Napoli

Fosti antica
più di mille e mille altre città
il golfo
come una perla caduta dal cielo
ristoro per gli occhi e il cuore
a navi e marinai
reduci da tempeste orrende
nell'oscuro mare

Il cielo è sempre azzurro
affogato nella panna
e tutto questo muoversi
senza nessuna ansia
si piange e si ride
come un movimento naturale
nei palazzi
che son come villaggi, come piazze
è tutto un riconoscersi
un trovarsi
per poi riperdersi
tutto è caos
regolato da qualche legge sconosciuta
come le tue case
ferite, cadenti a volte
ma sempre in piedi

Sei fiele, tristezza
mista a gioia
magia suprema dei contrasti
che in te trovano arte, e fine
ad ogni angolo mostri le ferite
senza nessun pudore
e mi accarezzi la mano
a me
che sono figlio tuo

 

1
8 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 09/11/2013 20:54
    Immagine poetiche per una Napoli descritta con gli occhi di chi l'ama.. Stupenda
  • Rocco Michele LETTINI il 09/11/2013 18:21
    Una cartolina inviata da chi ama questa grande città del sud... IL MIO SCROSCIANTE PLAUSO...
  • Anonimo il 09/11/2013 17:24
    Delizioso e particolare elogio alla città di NAPOLI, ispiratrice di sentimenti vividi e di emozioni romantiche, per l'autore. Pubblicazione molto piaciuta!
  • Auro Lezzi il 09/11/2013 16:12
    Quanto amo questa città.. Nonostante i suoi problemi per me resta la più bella del mondo... Bravissimo Ciro...

8 commenti:

  • Alessandro il 10/11/2013 22:43
    Dedica sentita alla propria città natale, un tempo gloriosa, ora ingiuriata.
  • SalvatoreCierro il 10/11/2013 07:34
    alla fine non ho nulla da dire sul fatto che sia bella o brutta, perchè in sé la poesia ha un bel significato, però è come se alcune frasi le avessi già lette, si è scritto tanto su Napoli, a me piace il senso di appartenenza alla nostra città, ciao
  • ciro giordano il 09/11/2013 22:59
    Non pretendo ovviamente di aver messo un punto, o di aver detto tutto su questa città, da sempre amata o odiata, senza mezze misure... Io sono un figlio suo, da tanti anni altrove, la distanza, forse solo questo, mi ha permesso di scriverne, attingendo dai ricordi di vita vissuta, e dalle mie sporadiche visite... Ognuno, forse meglio di me, può approfondirme gli aspetti, ma forse scandagliarne tutte le sfaccettature è impresa impossibile... Napoli rimane una città avulsa nell'omologazione dilagante, e forse anche per questo la amo... Ringrazio davvero tutti di cuore
  • SalvatoreCierro il 09/11/2013 18:32
    mi piacciono soltanto gli ultimi versi, Napoli dà di più di questo che hai scritto, scusami per la critica.
  • loretta margherita citarei il 09/11/2013 18:06
    napoli è mitica , complimenti
  • Maddy il 09/11/2013 17:45
    elogio alla città di napoli, bella
  • anna marinelli il 09/11/2013 17:34
    Un affresco coinvolgente e affettuoso per la città amata... Napoli!
  • Anonimo il 09/11/2013 16:56
    In piena sintonia con Te ed Auro, né potrebbe essere altrimenti poiché io, modenese, ed Auro, milanese, almeno di nascita, in questa Città abbiamo vissuto tanti anni, ne conserviamo ricordi stupendi, l'amiamo moltissimo. Vorremmo solo che riuscisse ad essere degna della mente, dei sentimenti, dell'anima della sua meravigliosa Gente. GRAZIE, Ciro.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0