username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mago preso d'amore

M'infiammo nell'incendio
che io per prima, ho attizzato

Consegno al fuoco il mago preso d'amore

Nel tempo in cui giungono le lacrime
per svariate ragioni a districare
gli anelli della memoria, così pesanti

Oggi goccia di nuovo nel cielo
dove t'attendo, altre
lacrime di cielo che tintinna i vetri
dove io mi cullo in questo fortunale
dove io stessa, sono subbuglio

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 12/11/2013 04:54
    Una sequela che sottolinea tutto il tuo animo pregno della più ardente passione affettiva

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0