accedi   |   crea nuovo account

Non trova il suo finale

I giorni s'incollano alle ossa
Come cippo rosato
Imperfetto


Se solo avessi
Unghie accuminate
E di miele abbracciare
Il tintinnio
Di queste martinelle
Al tramonto.

Se solo avessi oltrepassato
Il dolce cortese
Irriguardoso
Che ogni volta
S'affacia alle spalle.


Ho un sonetto trasversale
Che non trova
Il suo finale

 

2
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro Moschini il 15/11/2013 00:19
    Versi particolarissimi e originalissimi. Poesia dalle immagini splendide.
  • Caterina Russotti il 14/11/2013 13:09
    Ahhh bella questa poesia che cerca di nascondere tristezza e nostalgia dietro un cippo rosato e non trova la sua chiusa... Niente di più bello e spontaneo...
  • Anonimo il 14/11/2013 10:26
    Mi sembra di ascoltare una musica dolce che serve a mascherare la tristezza. È quella che accosterei al tuo sonetto trasversale.
    Bella, Giulia.
  • Rocco Michele LETTINI il 14/11/2013 07:18
    Quando l'ispirazione non c'è anche la chiusa del poetar malinconico non trova un finale armonico...
    FANTASTICO VERSEGGIO...

3 commenti:

  • Anonimo il 16/11/2013 10:54
    la tristezza per un animo sensibile
  • Giulia Aurora il 15/11/2013 02:35
    Grazie a tutti dei commenti era difficile descrivere il finale di quel particolare stato che si potraee nell'animo
  • denny red. il 14/11/2013 05:39
    Come cippo rosato.. Giulia questa tua frase è poesia nella poesia..!!! Bravissima Molto Bella!


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0