accedi   |   crea nuovo account

Riflessione

Per tante notti ho ascoltato
il silenzio della luna.
Nel buio e nella solitudine
ho lanciato un grido, sordo:
non c’è stata risposta, soltanto
gemiti di sofferenza e mani incatenate.
Non c’è stata reazione, soltanto
frammenti di singolarità.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Dorian Gray il 22/09/2007 19:51
    Carina.
  • Anonimo il 22/09/2007 12:41
    Introspezione lacerante e viva. I tuoi versi sono disillusi ma nel contempo velati da una dolce malinconia quasi tenera. Bella la tua riflessione.
  • Ugo Mastrogiovanni il 21/09/2007 19:57
    Tendenza meditativa profonda e interessante che sfocia in versi armonici ed autentici.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0