accedi   |   crea nuovo account

Come rosa carminia

Come rosa carminia
Di giardino
Sola immobile

Fra la voce e gli sfiori
D'una bramosia insoluta

Racchiude
Amnesie la pelle ardente


Si cinge di pazzia il battito lontano
M'infiammo desta
Fra le dita e gli occhi

Della stessa lingua
di fuoco ardente
Divampata disseminando
Invisibile come il manto della sera

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 15/11/2013 08:43
    Un desiderio passionale e lecito... Belli i versi nel descriverlo.
  • Anonimo il 15/11/2013 08:03
    Vi leggo la forza di una riconquistata libertà sessuale che erompe come lava di desiderio infuocato. Bella, sincera, passionale.
  • Rocco Michele LETTINI il 15/11/2013 07:28
    Un sogno d'amore diligentemente portato in profondo versicolare...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0