PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scapriciatella

Son io,
che te cerco
e non te trovo,
e lo core
se scanzona;
scaveso
su la scura sabbia
de l'isolata notturna spiaggia
a lo lumicino
de 'na candela
te chiamo
e nun ruspunni,
e quannu li valluni
sa izano
e credo de vederti,
voli fino a u cielu
e mi fai Marameo

 

0
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • clem ros il 18/11/2013 23:26
    Vero, maestro, vero. Molto lodevole che strappa un sorriso, permettimi di elogiare un così mirabile componimento.
  • Caterina Russotti il 18/11/2013 23:07
    Simpatica... Mi ha fatto sorridere... Davvero bella
  • Rocco Michele LETTINI il 18/11/2013 19:26
    Mirabile nelle sue schiette parole... IL MIO ELOGIO.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0