PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dove sei?

onde malinconiche
ad infrangersi stasera
sulla mia anima,
pagine bianche i miei pensieri.

Orme di struggenti nostalgie
su una battigia
dove una fredda pioggia
prelude a metafisiche tristezze.

Dove sei ? Con chi sei?

Tu che il sole portavi
e colmavi le notti
con il bagliore delle stelle

tu che mi donavi
l'ebbrezza del sogno
trasportandomi in un mondo lontano

dove sei ora, mia musica
incompiuta?

Difficile è dimenticarti..

in bilico
nella mia tempesta
attendo che il tempo
sbiadisca il tuo ricordo
o lo riempia delle tue parole.

 

0
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 21/11/2013 13:15
    Una chiusa lapidaria, che regge tutta la poesia, fortissima. Un dolore profondo che echeggia. forse l'unico trucco prender la gomma e cancellare o attenuare questo sentire, cosa impossibile. Ma nell'istante pernsare che le stelle si avvicinano e si allontanano, e talune sono stellucce, che noi rendiamo pianeti. Bellissima.
  • Alessandro il 19/11/2013 22:34
    Nebbia e tempesta che spazzano via un canto lasciato a metà. Struggente.
  • Caterina Russotti il 19/11/2013 20:17
    Dove sei mio nostalgico amore? Un'amore difficile da dimenticare... con la speranza che man mano, con il tempo si possa dimenticare e ricominciare a vivere. Stupenda
  • Nicola Lo Conte il 19/11/2013 11:57
    Tristissima e struggente poesia... purtroppo un cristallo rotto non può tornare come prima. Occorre avere la FORZA e la SPERANZA PER ANDARE AVANTI, Finché qualcuno sarà capace di farti riaprire le porte del cuore.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/11/2013 07:20
    Un interrogativo pregno del sentitimento più dolce, più sincero, più cercato...
    È LA POESIA DEL SUBLIME AMORE... FELICE GIORNATA

4 commenti:

  • Fabio Mancini il 21/11/2013 15:49
    Bellissimo testo, Lory. Ciao, Fabio.
  • Greca Cadeddu il 21/11/2013 11:43
    Grazie per il commento.
  • Greca Cadeddu il 21/11/2013 11:42
    Che struggente! Complimenti
  • anna rita pincopallo il 19/11/2013 08:42
    stupenda poesia velata dalla tristezza di una domanda che non ha risposta e che lascia il tuo cuore in un'attesa che il tempo
    forse riuscirà a sbiadire

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0