username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lo ferrigno mantello de la Reale

È lo ferrigno mantello
che man rara e tremante aggrappa,
per lo pauroso tranello,
l'inganno.

Là dove lo raggio è appena scomparso,
l'oscuro s'annebbia lontano
mostrando rossa la pelle
su l'ambiguo morso.

Dolente è l'occhio disgustato
dinnanzi alla nuda Reale:
è lo sangue insidioso
de la Realtà.

 

3
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Fabio il 19/11/2013 23:33
    quando il giorno è ormai passato, e la notte si presenta a noi con tutte le sue angosce... molto apprezzata. brava
  • Alessandro il 19/11/2013 22:45
    La realtà, a volte il tiranno più crudele. Versi originali e apprezzati.
  • Maddy il 19/11/2013 17:24
    la realtà è fuoco rosso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0