PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Acqua per la morte

L'acqua scorre, scorre,
nelle urla silenziose.
Trabocca
lasciando segni indelebili
abbattendo ogni cosa
più del vento febbricitante.
Inonda con fango
sguardi smarriti ed atterriti
smorzando ogni sorriso, ogni speranza.
Il mondo grida
affamato di dolore
mentre la morte
vede crescere un 'anima.
.. la mia bocca non ha più voglia di parlare.

 

0
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/05/2014 23:17
    La morte fa crescere le anime e poi le ghermisce, a volte non li fa neppure germogliare. La morte è insensibile al dolore ed alla vita!
  • Rocco Michele LETTINI il 20/11/2013 11:39
    ... "la mia bocca non ha più voglia di parlare".

    È IL VERSO DI TANTI CHE NON TROVANO PAROLE PER ESTERNARE SI' COCENTE DOLORE...
    UNA TOCCANTE E AGGHIACCIANTE PAGINA DE LA NOSTRA AMATA SARDEGNA... VERSI CHE PIANGONO... STILLE CHE INONDANO L'INNOCENZA UMANA...
  • Auro Lezzi il 20/11/2013 11:02
    Molto sentita Giulia.. Domani ti rispondo con la mia acqua.. Una poesia scritta parecchio tempo fa.. Ma attualissima.

4 commenti:

  • Alessandro il 20/11/2013 22:14
    Un'esondazione di pensieri negativi, un nubifragio che affoga ogni lamento. Molto bella
  • Vincenzo Bombardieri il 20/11/2013 10:47
    L'acqua alimenta la vita, ma può essere anche la distruzione
    di tutto.
  • silvia leuzzi il 20/11/2013 10:42
    Grande Giulia abbiamo un sentire comune che ci accomuna bella la condivido su facebook ciao
  • Giulia Gabbia il 20/11/2013 10:24
    Un omaggio a tutte le vittime della Sardegna

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0