accedi   |   crea nuovo account

Alluvione

La mano de Dio
nun est,
che su lo sardo popolo
se iza
e punisce;
ma de lo stesso omo,
che la natura
nun rispettando
le conseguenze
sta pagando.

 

0
4 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Bombardieri il 22/11/2013 16:17
    L'uomo con la sua avidità sta distruggendo il mondo, altera continuamente l'equilibrio naturale con conseguenze irreparabili.
  • Alessandro il 22/11/2013 00:41
    Il guaio dell'arroganza umana è che a farne le spese sono proprio gli umili e gli innocenti. Pensiero condiviso.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/11/2013 15:24
    Un diligente verseggio mirabilmente forgiato... Nulla ti si può contraddire...
  • Caterina Russotti il 21/11/2013 14:01
    Purtroppo è così... Il dolore sta nel fatto che vite innocenti hanno pagato... A caro prezzo ed insieme a loro, coloro che li amano e magari ora sono rimasti soli... Bella Don

4 commenti:

  • Roberto Pellegrini il 21/11/2013 18:57
    complimenti davvero bravo Don
  • loretta margherita citarei il 21/11/2013 17:40
    concordo bravo don
  • Anonimo il 21/11/2013 17:16
    Il male mai da Dio viene, ma dagli uomini. Dio al massimo ci scuote, ogni tanto, con SAGGE FORME DI SEVERITA' PEDAGOGICHE, MAI CERTAMENTE CON STRAGI, poiché Dio è BONTA' e AMORE.
  • Don Pompeo Mongiello il 21/11/2013 13:54
    Qui Dio ha pianto, le sue lacrime si sono viste negli occhi lucenti del papa Francesco.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0