PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Mattino

Alle prime luci del mattino
Lentamente raccatto i sogni
Del notturno andare
Pensieri amarezze
Ripongo nello scrigno dell'anima
Ombre della notte scompaiono
Hai primi raggi del sole
L'aria si colora di nuovo
Tutto intorno il risveglio
Melodiosi cinguettii
Chi canta chi ha fretta
Inesorabile riprende
Il cammino.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 24/11/2013 12:09
    La notte che cataloga e conserva i ricordi che affiorano la mente, e il giorno che "volta pagina" e tutto ricomincia da capo. Bella

3 commenti:

  • Alessandro il 24/11/2013 00:57
    Riporre nello scrigno i preziosi trovati nel sogno, da custodire gelosamente. Una bellissima metafora.
  • loretta margherita citarei il 23/11/2013 18:34
    molto bella gradevolissimo quadro
  • Anonimo il 23/11/2013 13:21
    Che bel quadro ci hai offerto, mettendo da parte inutili malinconie... GRAZIE!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0