PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amoreggiar con l'ordine

Quei chiaro scuri
troppo scuri d'inverno
taglia l'orlo ai limiti all'impedimento

Per le cose e per l'anima

Le parole ridono a me che dentro
quieta intono il mio canto


La melodia di ore ilari
fra momenti di divagazione

Fuggono a far baldoria
in un calice di vivo
fra le nottate a venire

Le abbandono al diletto
aspetto il giorno primo
della settimana
ad amoreggiar con l'ordine

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 23/11/2013 19:31
    Un ordine ne la vita affettiva per camminare senza inciampo alcun da lo primiero iniziale giorno... Dalla tua purezza, il chiaro!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0