PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La solitudine

Mi conquista la solitudine
che ambigua mi accarezza,
mi protegge dall'abitudine
e dal mondo
quando non mi apprezza;

gelida mi veglia l'anima
severa ordina i miei pensieri,
si trasforma in una lacrima
e traboccano desideri;

mi confonde e mi spaventa
per rendermi più forte,
in silenzio mi tormenta
poi...
mi abbandona alla sorte.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 24/11/2013 01:19
    Una solitudine pericolosamente seducente, ambigua, che ci avvolge e ci sballotta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0