PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Radenti nebbie

Mentre l'invidia
erra libera nello spazio
senza gravità
come particella
di un vuoto abbraccio

Grazia e bellezza
hanno il lieve sapore
di una vastità inascoltata
che fa i sentieri diversi
ma accoglie i ricordi
e vede l'invisibile Tutto

tra radenti nebbie.

 

1
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 03/01/2014 19:46
    Impalpabile e lieve si posa questo pensiero ad accarezzare la belezza
  • Alessandro il 24/11/2013 21:42
    La grazia e la bellezza risiedono oltre il palpabile, oltre il mondo fenomenico, dove invece regna la soffocante nebbia della mediocrità. Riflessione memorabile.
  • Caterina Russotti il 24/11/2013 16:10
    Quando l'invidia, diviene cieca precludendo la gioia di vivere la grazia e la bellezza delle piccole cose... bella
  • Rocco Michele LETTINI il 24/11/2013 13:24
    Un saggio poetar che dà lustro a quanto verseggiato diligentemente...

2 commenti:

  • Anonimo il 24/11/2013 16:17
    Bella e condivisa. Bravo Roberto.
  • Anonimo il 24/11/2013 10:05
    Un ampio, sereno squarcio di bellezza tutta cancella l'ombra densa e triste dell'invidia... Bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0