accedi   |   crea nuovo account

Inverno

Si rincorrono nel cielo le nuvole
sospinte da un vento di cristallo.
L'osserviamo dal nostro angolo quadro
dove sussurri si dispongono al vero.

Per la foresta invisibile del corpo
quell'alito caldo che annebbia l'aria
è solo un soffuso momento o
movimento voluto dal vento.

Il peso di lana sulle terga del mondo
cade sul manto di ghiaccio
di fresche lenzuola di bucato.

Virgineo pensiero
la tua mano gelata sul mio ventre...
... ora è inverno davvero!

 

2
7 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/11/2013 21:59
    Mi fa pensare al film "Che cosa sono le nuvole" sensazioni di poesia che si provano senza cercare significati precisi, poi immagini di calore passionale da confrontarsi con il rigore invernale, infine un sentire solitamente non piacevole come il gelo che si trasforma in positivo, questo ci leggo, forse tante cose e forse sbaglio tanto ma posso dire che mi piace.
  • Alessandro il 24/11/2013 21:51
    Vengono evidenziati il candore della neve e la nuda purezza del ghiaccio, che come il fuoco brucia lo strato di sporcizia. Bello in particolare l'accostamento manto nevoso-lenzuola di bucato.
  • ciro giordano il 24/11/2013 21:47
    Nella natura non c'è il male, solo un susseguirsi di momenti.. Ecco perchè quel colpo di scena finale colpisce, colpisce davvero...
  • Rocco Michele LETTINI il 24/11/2013 21:42
    L'INVERNO DEI SENTIMENTI CHE NON PRODUCONO AMORE... UN GELIDO VERSEGGIO PER L'ATMOSFERA CREATA...
    SEMPRE UN ACUME SAPIENTE NE LE TUE PROFONDE POESIE...

7 commenti:

  • silvia leuzzi il 02/12/2013 21:16
    Grazie amici sono ripassata di qui e ho visto tanti bei commenti. sono contenta vi sia piaciuta, piace anche a me sapete? Un abbraccio forte a rileggerci
  • Gianni Spadavecchia il 02/12/2013 13:56
    Bella davvero questa poesia. Emana calore anche dopo una tempesta.
  • Anonimo il 25/11/2013 18:11
    beh, questa poesia sull'amore passionale è davvero "diversa", originale, personalissima, direi quasi unica. parole che non ricorrono spesso in questo tema... e mi è piaciuta anche per questo. E poi fa pensare... e c'è armonia fra i versi. Insomma, molta roba poetica, al fuoco. brava. ciaociao
  • silvia leuzzi il 24/11/2013 22:15
    Grazie amici, siete stati preziosi, perché ognuno di voi ha espresso emozioni diverse, ognuno quindi ha elaborato la poesia a suo modo, traendo spunti originali anche per me. Devo dire che l'unico che ha decifrato così come lo avevo pensato, il mio pensiero è stato Antonio che è uscito anonimo.
    Sappiate però che io penso che la poesia una volta uscita allo scoperto si veste dei pensieri del lettore. Grazie grazie a tutti e un bacio Silvia
  • Anonimo il 24/11/2013 22:00
    commento 21, 59, Antonio.
  • Anonimo il 24/11/2013 22:00
    commento 21, 59, Antonio.
  • Fabio Magris il 24/11/2013 21:58
    Ci metti sempre frasi "speciali" che per me, a costo di ripetermi (ma non riesco a trovare migliori parole)... sono geniali. Sono accostamenti che... non so che dire... la chiusa sempre piena di significato e ad effetto.. Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0