accedi   |   crea nuovo account

Veglia

È la tua veglia il mio miglior sognare:
t'immagino tra i solitari lumi
della città, quando ascolti la sera
e ancor fatica non ti fa dormiente;

rifletti, immersa nel chiaror fremente
di minuta candela e battagliera
che aspira, come te, a un maggior brillare
prìa che il suo cuor di cera si consumi.

 

2
8 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 30/11/2013 13:57
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccelsa davvero!
  • Salvatore Masullo il 30/11/2013 13:30
    Un verseggiare classico e ben rifinito che a me piace molto. La sera ascoltata con i palpiti del cuore, con quel brillar di lumi che conferisce ai versi una notevole e ben descritta piena di emozioni.
  • Greca Cadeddu il 30/11/2013 07:08
    Sublime! Un pensiero a distanza che è condivisione: immedesimarsi per viversi. Complimenti
  • Anonimo il 28/11/2013 09:44
    La distanza nel buio della notte è accorciata dalla luce di una vivida fiammella che illumina il suo e il tuo vegliare. Un modo di parlare al cuore senza enfasi.
    Tra i preferiti con sincero apprezzamento.
  • Anonimo il 27/11/2013 17:11
    delicata e profonda
  • Rocco Michele LETTINI il 25/11/2013 19:07
    Mirabile ne la metafora... due quartine d'altissimo spessore poetico...
  • francesco contardi il 25/11/2013 18:01
    bellissima Alessandro. complimenti vivissimi. Francesco

8 commenti:

  • Fabio Mancini il 06/12/2013 09:55
    Stupenda! Musica, versi, immagini. Complimenti! Ciao, Fabio.
  • Mario Bruno (Ciancia) il 30/11/2013 12:59
    Una poesia bellissima
    per immagini e poeticità
    con un tantino di sapore antico.
  • Anonimo il 29/11/2013 06:20
    Una poesia di sapore antico espressa in versi profondi e delicati. Bellissime le immagini
  • Nicola Lo Conte il 26/11/2013 21:54
    Bella la tua poesia e belle le immagini che proponi...
  • Maria Rosa D. il 26/11/2013 20:10
    Profumo di altri tempi in questa bellissima e romantica poesia. Bravissimo.
  • Mara il 26/11/2013 19:26
    Bella! Molto profonda nel significato.
  • Mario Olimpieri il 26/11/2013 08:10
    Intensa e molto poetica. Bravo!
  • Anonimo il 25/11/2013 17:37
    Molto intima come immagine e bella la similitudine con la candela. Bravissimo Alessandro!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0