PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sempre accanto m'avrai

Di piaghe pungenti
è maculato il trascorrere tuo,
ma sempre accanto m'avrai.

L'itinerario del panorama
sol di fobia sé imbrattato,
fregiato di cordoglio
anziché d'ornamento,
ma sempre accanto m'avrai.

Fierezza e sicurtà
più non domini,
la furia le ha ingurgitate,
le ha orbate,
ma sempre accanto m'avrai.

Il vissuto non si rasa
come parete decisa
di colorito bianco candido.

Torvo lo vedi il venturo,
quasi capzioso e tiranno.
Ma sempre accanto m'avrai,
m'incrocerai e,
se vorrai, mi scoprirai

 

1
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/11/2013 19:06
    Poesia che sgorga dal cuore dell'autore con un getto di variopinte emozioni, cariche di intense parole che coronano l'amore tenero. Molto bella; sinceri complimenti!
  • Caterina Russotti il 26/11/2013 13:58
    Non conta il passar del tempo e la mutazione, sempre e comunque io, ti starò accanto..
    Stupenda
  • Rocco Michele LETTINI il 25/11/2013 19:17
    UN MIRABILE VERSEGGIARE CHE EFFLUVIA UNA CERTEZZA: L'IMMENSITA' DI UN PURO E SINCERO AMORE ETERNO...
  • Anonimo il 25/11/2013 18:43
    Anafora di una promessa, nata da una convinta accettazione e come rassicurazione per l'altro. Molto bella!

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0