PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Eternità

Se la mia anima fosse libera dal corpo,
lascerei che raggiungesse la tua,
per vibrare come corde di violino
in un abbraccio senza tempo e senza spazio.

Sarei libero di amarti senza vincoli
e sulla faccia nascosta della luna
giocare a rincorrerci come bambini.

Lontano dagli occhi di tutti
stretti in un abbraccio senza fine
trascorreremo l'eternità senza stancarci mai.

 

2
3 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/03/2014 02:25
    Molto apprezzata... complimenti.
  • Giulia Aurora il 20/01/2014 18:53
    l'unione delle anime discoste dalla zavorra del corpo una bella immagine
  • Don Pompeo Mongiello il 30/11/2013 14:11
    Un serto di lauro per questa tua eccelsa davvero!
  • Alessandro il 26/11/2013 23:48
    Disincarnarsi, abbandonare un corpo e una società che paiono stretti per vivere la passione senza più legacci.
  • Rocco Michele LETTINI il 26/11/2013 17:53
    Con passione hai incontrato l'eterno... Amore immortale da vivere...

3 commenti:

  • clem ros il 27/11/2013 13:12
    scusa Giuseppe, mi hai fatto venire un dubbio: essendo la frase legata al se iniziale, secondo me ci vuole il futuro, tu dici il condizionale, e forse hai ragione, che dite ragazzi cambio?
  • Giuseppe Amato il 26/11/2013 21:25
    Scusa... ma dopo il fosse e il sarei... nell'ultima riga credo dovrebbe esserci scritto "trascorreremmo"
  • Caterina Russotti il 26/11/2013 16:08
    Un'amore passionale che vuol vivere nell'eternità in versi ed immagini suggestivi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0