accedi   |   crea nuovo account

Assenza di crepuscolo

Manca la stoffa
per essere all'altezza dei tempi
per sostenere lo sguardo di un giovane falco
che possa davvero portarci lontano
né le luci crepuscolari
si ripetono uguali anzi
ai tropici dove vanno i
marinai o gli americani
vestiti di lino il buio è
sùbito dopo il tramonto

con soddisfazione un nero
che troppo piace
come gli occhi scurissimi
di una fanciulla che a volte
accettano l'infelicità dell'amore
quasi a dire
è normale amministrazione
ed è giusto divenga piccola o piccolissima cosa
mentre la notte aumenta la ricchezza
di mille sospiri
e profumi che
crescono dove gli accessi sono proibiti
e i palazzi
bianchi sogni
a trattenere le scottature di
un corpo felice ma non abituato al sole.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/12/2013 10:43
    Tanta saggezza e tanto acume in sì moralistico verseggio...

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 02/12/2013 04:54
    molto piaciuta, ciao roberto
  • karen tognini il 01/12/2013 10:34
    Leggerti è un vero piacere Roberto... nelle tue poesie si svelano sempre immagini per gli occhi ed il cuore... bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0