username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tramonti

Da sempre avanzo
col buio o col chiarore
verso quella strada che muore
dove cala il sole.
Vado a finire il mio romanzo
incominciato con sudore
da quando sono nato
e mai completato.
Il paesaggio ornato di tramonto
scompone il presagio,
ma non legge il racconto
tra le righe;
per ora colora l'orizzonte
e le spighe di grano
copre d'oro,
mentre mi distrae
delle rondini il coro.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

10 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Maurizio Cortese il 10/01/2014 17:22
    Ugo Mastrogiovanni ci delizia ancora con una chicca di poesia: il contrasto tra la consapevolezza umana della fine e il lavorio della natura per allontanare tale cura. Sublimità delle immagini che scendono nel profondo.
  • Don Pompeo Mongiello il 06/12/2013 11:35
    Stile e contenuto da vero gran Maestro, per cui i miei vivissimi complimenti!
  • AlfaCentauri il 04/12/2013 10:00
    La vita scorre, sempre e comunque e la natura ci insegna a prendere con serenità anche l'evento che ci collocherà in altra dimensione; tutto rientra nella normalità, persino la delicatezza - o così la vogliamo pensare - del creato che pare voglia far finta di nulla, distraendoci con la sua "meravigliosità"...

    Leggo... Poesia!
  • LIAN99 il 03/12/2013 20:15
    Bellissimo questo Tramonto, metafora del crepuscolo della Vita; velato di dolcezza e tenerezza che, peró, non ottundono la capacità di apprezzare e stupire di fronte alle meraviglie del Creato, di accettarne con realismo le sfide nell'alternanza delle vittorie e delle sconfitte. Elegante ed efficace la resa poetica con un andamento ritmico che aderisce alla perfezione al tema trattato.
  • Antonio Garganese il 03/12/2013 19:54
    Finché si sentono le rondini e altro il tramonto non arriva. Diciamo un crepuscolo di alto livello artistico. Complimenti professore.
  • roberto caterina il 03/12/2013 18:37
    Un dolce tramonto che trova il conforto di rime sottili al canto delle rondini
  • Rocco Michele LETTINI il 03/12/2013 14:15
    La poesia del tramonto in un'ammirabile rapportata al fluire del vital vissuto... Metafora eloquente e pregna di particolari...
  • Anonimo il 03/12/2013 13:58
    I colori del tramonto son poesia
  • Anonimo il 03/12/2013 11:21
    La consapevolezza d'incamminarci verso il tramonto non ci limita nell'apprezzamentgo del bello che sta intorno a noi, pur facendo un'analisi consapevole delle proprie esperienze, anche sofferte.
    Molto bella Ugo!
  • Auro Lezzi il 03/12/2013 11:21
    Amico mio.. Ce ne fossero tanti come te... Mala tempora currunt.

13 commenti:

  • nicoletta spina il 05/12/2013 08:57
    Il quadro di una vita dipinto con eleganza e consapevolezza, ma nel tuo cielo interiore il sole brilla sempre, lo si evince da questo splendido verseggio.
  • Alessandro il 04/12/2013 23:15
    L'attenzione alle piccole cose di chi sa prendere la vita senza fretta.
  • loretta margherita citarei il 04/12/2013 07:25
    un bel poetare maestro ugo!
  • salvo ragonesi il 03/12/2013 19:56
    In qusti splendidi trsmonti facciamoci distrarre ancora dalle rondini. bellissima. salvo. buona serata
  • Anonimo il 03/12/2013 18:55
    Eh si la vita e' proprio un romanzo e noi ne scriviamo le pagine ogni giorno!!!!! La speranza e' che questa opera cosi' bella sia perenne descrizione d'amore!!!!!!!!!!!
  • Anonimo il 03/12/2013 17:10
    un bellissimo tramonto in mirabili versi di poesia un abbraccio caro amico
  • ignazio de michele il 03/12/2013 17:00
    di pregio, questo tramonto, anche nella componente lessicale. bravo!
  • Rocco Michele LETTINI il 03/12/2013 14:17
    La poesia del tramonto in un'ammirabile sequela rapportata al fluire del vital vissuto... Metafora eloquente e pregna di particolari... (SCUSATEMI)
  • stella luce il 03/12/2013 12:48
    dolci versi... bellissime le immagini espresse...
  • Anonimo il 03/12/2013 12:44
    La poesia è molto bella, profonda e fa riflettere...
    Nonostante tutte le sofferenze che ci sono state nella nostra vita, dovremmo sempre andare avanti ed apprezzare fino all'ultimo, tutte le cose belle che ci circondano... come osservare un tramonto, stare insieme con i propri cari, comunicare con gli amici, leggere un buon libro e via di seguito. Solo così si rimane giovani "dentro".
  • Anonimo il 03/12/2013 12:35
    Bella poesia, raffinata a tratti, molto realista e sentita. C'è forza espressiva in questo pensiero, tra l'altro ben stilato, con rime appropriate... ma io sono di parte, mi ha ricordato il mio Tramonto... a Franca, mia moglie... che lei omaggiò con uno splendido commento. Un saluto ed un applauso.
    P. S. la poesia in questione è di Colosio Giacomo.
  • Anonimo il 03/12/2013 11:48
    Un poesia molto bella e profonda la tua, mi son piaciute soprattutto
    le immagini conclusive
  • Chira il 03/12/2013 11:20
    Ogni volta che leggo le tue poesie "perfette" in ogni senso mi vien voglia... di scappar via! Ma torno per poterti gustare ancora. Beato è chi guarda quel tramonto come fai tu, con la stessa predisposizione d'animo. Un caro saluto!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0