accedi   |   crea nuovo account

Io credevo che

Credevo che. . . mentre invece non è...

Il diverso fa paura va emarginato
Chi ti rallenta va mollato
Chi non capisce va ghettizzato
Chi vive nel suo mondo va omologato.

Il mondo è dei perfetti
belli
buoni
intelligenti
catalogati.

Io che... sono imperfetta
non omologata
stupida e dura a comprendere
la luce blu che ha dimenticato il giallo
il mulino senza il vento
l'amica su cui contare
la donna da imbrogliare...

Io non Sono Di Questo Mondo

 

5
9 commenti     8 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

8 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fabio il 30/12/2013 03:08
    questa è veramente bella, l'ho trovata veramente piena di te, e della frustrazione su una società stereotipata, che almeno a me, e come leggo anche a te, stufa, ha stufato, ma meglio come noi, che tutti uguali, io quando mi guardo allo specchio posso dire di essere io, con i miei pregi e i miei difetti, loro quando si guardano allo specchio, vedranno sempre una copia di qualcun altro, vedranno una copia uscita male di qualche moda di passaggio... complimenti...
  • Aedo il 12/12/2013 17:01
    Poesia significativa, che deve far riflettere molte persone, che si ritengono talmente perfette, da essere imperfette e vuote in ogni senso. Il diverso è in noi, solo così possiamo salvaguardare la creatività e la profondità dell'essere umano. Bravissima!
  • Alessandro il 04/12/2013 23:01
    Una doccia fredda, la disillusione, il senso di inadeguatezza per un mondo che non ci rappresenta.
  • Auro Lezzi il 04/12/2013 08:31
    E potrebbero mai gli angioletti esser di questo mondo???
  • roberto caterina il 04/12/2013 07:28
    L'ultimo verso l'avevo letto "io sono di questo mondo", avevo dimenticato il non, ma a ben riflettere, è proprio l'imperfezione che è di questo mondo con tutta la sua dolorosa consapevolezza e voglia di poesia...
  • Glauco Ballantini il 04/12/2013 07:27
    Le stelle non sono di questo mondo. Sono soli, non pianeti... vabbè lo sai.
    Anche con la luce blù restano stelle...
  • Rocco Michele LETTINI il 04/12/2013 05:38
    Io no sono di questo mondo... è il parlare del tuo essere semplice, il parlare del tuo essere umile... son le parole della tua sincerità, della tua purezza... d'una Stella del terreno spazio... FANTASTICA SEQUELA...
  • Antonio Garganese il 04/12/2013 04:46
    Persone profonde, riflessive chiaramente non possono sentirsi a proprio agio in questo mondo. Ma è un vantaggio, altro che stupidità. Non sei di questo mondo? Meno male. Buona giornata Stella.

9 commenti:

  • leopoldo il 27/02/2014 23:23
    Non sei di questo mondo.. ma: SEI! Bella, poesia/riflessione, Stella.
  • stella luce il 13/12/2013 11:38
    grazie di cuore a tutti per le belle parole scritte, mi scuso per non essere qui in questo periodo... ma come amo sostenere "si torna sempre dove si è stati bene e da chi ti ha voluto bene"...
  • Greca Cadeddu il 11/12/2013 07:55
    L'avevo persa Non posso che complimentarmi, una delle più significative che abbia letto finora, complimenti
  • Gianni Spadavecchia il 09/12/2013 13:14
    Ma sicuramente il tuo mondo è migliore.
    Piaciuta!
  • Anonimo il 04/12/2013 16:51
    Ha ragione Auro. Ma sai quanti non sono di questo mondo?
    Bellissima e veritiera la tua poesia.
  • Grazia Denaro il 04/12/2013 12:40
    Non sentirsi di questo mondo e sentirsi a disagio, versi scorrevoli ed incisivi, apprezzata!
  • Ely xx il 04/12/2013 07:44
    Nel lungo periodo sono proprio le persone come te che vincono. Bella composizione, triste e malinconica ma bella.
  • Chira il 04/12/2013 07:32
    Meno male stella: non sei omologata e perciò UNICA! Ti voglio bene.
    Chiara
  • loretta margherita citarei il 04/12/2013 07:17
    concordo appieno brava stella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0