username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Respiro

Strane coincidenze
scandiscono teorie
di passi e di pensieri
che mi opprimono
l'Anima,
mi trasportano
su rotte desuete,
intrise di silenzi.

Sospettando emozioni,
mi lascio scivolare
sull'orlo d'un sorriso
e riciclo le lacrime
per il prossimo Amore.
Acquattata nel sogno,
tendo agguati al respiro
ed offendo il mio orgoglio
in attesa di incensi.

Non sempre si puó vivere
e riuscire ad esistere.

 

3
9 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ignazio de michele il 25/01/2014 09:06
    ottimo tutto lo svolgimento ma, la chiusa è da preferiti! rende quasi visivamente quel respiro che scandisce gli aneliti dell'estensore. complimenti.
  • Nicola Lo Conte il 21/01/2014 21:19
    Notevole. Alternarsi di sofferenza, speranza e amore.
  • frivolous b. il 20/12/2013 14:25
    davvero una grande prova! dico sul serio!
  • Greca Cadeddu il 07/12/2013 09:28
    Solitudine che non vieta d'amare, predisponendosi a nuovi amori. Complimenti
  • Auro Lezzi il 04/12/2013 16:53
    Mia cara amica tu sei immagine di speranza...
  • Rocco Michele LETTINI il 04/12/2013 15:03
    Una lodevole chiusa che corona quanto decantato diligentemente...

9 commenti:

  • augusto villa il 27/12/2013 00:54
    ... offendo il mio orgoglio...
    Davvero bella, complimenti!
  • Anonimo il 24/12/2013 07:19
    Una poesia da assorbire con animo aperto, con tutte le porte e le finestre del nostro intimo sentire di lettori spalancate a questa che ho letto come una confessione nostalgica e tenera della propria condizione esistenziale. Una poesia che prende il lettore e lo porta con sé fra le pieghe di un dolore... ma ecco che c'è una speranza, un verso che offre positività a se stessa e alla possibile vita...
    Sospettando emozioni,
    mi lascio scivolare
    sull'orlo d'un sorriso
    e riciclo le lacrime
    per il prossimo Amore.
    Molto bella... ciaociao e Auguri sinceri, per tutto.
  • Anonimo il 22/12/2013 12:42
    Ti ho riletto oggi, vigilia quasi di Natale... Le tue poesie sono spesso sofferte, ma proprio per questo QUANTO SI APPREZZA ciò che riesci a dare! Sei più forte di me che ogni tanto, emotiva come sono, vorrei fuggire se non riesco più a comunicare... Ma sempre finisco col restare perché senza gli altri non so stare... Ti ho inviato un messaggio personalizzato con la posta. Ciao.
  • loretta margherita citarei il 05/12/2013 04:55
    bella la chiusa piaciutissima
  • Alessandro il 04/12/2013 23:06
    Distico finale emblematico, una riflessione esistenziale non banale.
  • Anonimo il 04/12/2013 21:24
    Una poesia costruita in modo raffinato e suggestivo, intensa e piena di sentimento.
  • Ugo Mastrogiovanni il 04/12/2013 17:33
    Spontaneo e adeguato il rinforzo metaforico del verso sempre alla ricrea di figurazioni suggestive ed emozionanti. Tuffi a occhi chiusi in reminiscenze di momenti quasi astratti e indefiniti, costantemente in accordo con una poetica tenera e levigata dal sentimento.
  • Anonimo il 04/12/2013 15:07
    Ti stavo parlando, Li, come so parlare solo a Te, avevo messo il punto finale quando è comparso l'avviso che internet aveva smesso di funzionare, e tutto è scomparso, mentre, no, internet funzionava benissimo, funziona ancora. Ecco un altro valido motivo per abbandonare questo incivile luogo di... non comunicazione. Sto facendo tanta fatica ad andarmene, ma devo proprio farlo. Fare ALTRO.
  • Chira il 04/12/2013 13:56
    Ho letto più volte e ho visto me stessa alla sera, quando sotto le lenzuola mi rannicchio in un tempo sospeso. Anima oppressa, solo essa ne conosce la ragione, ma per il prossimo amore ci saranno si lacrime ma anche sorrisi. Il respiro è così naturale che non gli diamo la dovuta importanza... invece è la vita in assoluto... Respira Li... chi sa scandagliare così bene la propria anima vive ed esiste, sa sognare ed aspettare in silenzio. Bella bella, Li!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0