PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tremonti (Paese mio, Terra d'Abruzzo)

"Nuvole di rondini
solcano l'azzurrino cielo
sopra i monti appiccicati all'orizzonte...
Placida quiete adorna i mulattieri viali,
solo il rotolar del vento
a dimenar su sterpi ed alberelli s'ode...
Lassù alla grande fortezza d'un tempo
ferita di gloria,
erma di rughe sgretolate al sole
squarcio di fulmine s'avvia, grido di speranza...
dall'ara brulicante d'alpestri fonti
l'urla di bambini felici
nei prati sconfinati..."

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 04/12/2013 16:56
    Hai dato versi di vita ad una regione fanrastica.
  • Rocco Michele LETTINI il 04/12/2013 15:07
    Fotogrammi di nitide zoommate... Il nostro paese... il cuore del nostro fluire terreno... ognuno lo ama... è impossibile biasimarlo...

2 commenti:

  • Anonimo il 04/12/2013 18:21
    una bellissima descrizione della terra natia... complimenti...
  • Anonimo il 04/12/2013 16:30
    Tremonti, in provincia di Aquila... come dimenticare quei bei posti!
    Ci sono stata, lì ci sono i miei parenti.
    La poesia è molto bella, scritta bene.
    Complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0