PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'eleganza di un tramonto

Parlando in vista
della memoria che dà alle mani
la voce della seta
uno stridìo sottile
illumina gli occhi
e rispetta i no
assurdi precipizi
che valgono mille trattati
di logica

È così difficile dire
ti amo
come neve sul marmo
la parola torna nei sogni
in cerca di una diga da riparare
perché la gioia immensa non può
allargarsi da sola fino a raggiungere
il bosco nascosto della sicurezza
ma
deve trovare la sua meravigliosa
essenza in uno sguardo appena
concesso
e di lì cercare un balzo grazioso
nella nudità di un pensiero non ancora
furente

è così difficile dire
vedendo un esile ramo fiorito
questo sarà un anno di pace
ma dobbiamo dare serio conforto
a chi ha superato l'eccesso
e vuole essere ancora creduto
perché chi ama ha la voce chiara
di un ruscello
nascosto dal vento bianco
del desiderio e del respiro

è così difficile dire
io non cerco la ragione
né il Natale con il vischio
ma una candida idea che accoglie
sempre identica
l'eleganza di un tramonto.

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • mugdin cehaic il 04/12/2013 18:59
    "e vuole essere ancora creduto
    perche chi ama ha la voce chiara
    di un rusciello
    nascosto dal vento bianco
    del desiderio e del respiro"
    da vero complimenti, piu belle parole d"amore che ho letto in ultimi dieci anni, complimenti da vero, bravo, bravo, bravo...
  • Rocco Michele LETTINI il 04/12/2013 18:17
    L'ELEGANZA DI UN TRAMONTO PER RITROVARSI NE L'ELEGANZA DI UNA SERENITA' CERCATA... QUESTO FLUISCE DAL TUO SENSIBILE VERSEGGIO...

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0