PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

8 marzo

Molti istanti in questo giorno, in una sera
che muta colori e cambia il mondo.
Siete voi, mille gambe di eternità,
allettanti profumi, con le vostre stanchezze,
e le lacrime taciute dentro.
Un giorno dedicato a voi, che stia
tra i giorni sopra, a governare la vostra
bellezza, docilmente ingannando la terra.
Con le vostre anime grandi,
che si spargono nella sera,
in locali affollati di vita,
i vostri occhi basteranno, a far sembrare
questo giorno, il piu eterno di tutti.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • michele marra il 24/12/2006 08:23
    Un grande augurio per il Natale e per il Nuovo Anno a tutti i poeti del mondo. Finchè ci sarà poesia avremo un futuro in questa terra o in altri mondi.
    L'anno nuovo dovrà essere l'anno del risveglio dei valori, dei principi, delle grandi idealità . auguri
  • miryam maniero il 06/03/2006 16:06
    grazie marco, dai segno di sensibilità grande per il nostro mondo. Ciao miryam
  • Artemio Podani il 05/03/2006 11:18
    Complimenti, meriti il voto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0