accedi   |   crea nuovo account

E SVANISCE...

Amai, silenziosamente amai
Figure di sogno bagnate
Dalla rugiada di lenti
Sospiri - tempeste di fuoco
Che in un timido cuore
Di Musa s’agitano, consumano
Un essere tormentato dal
Desiderio - amai l’azzurro
Del mare ed il rosso della
Passione - colori che si mescolano
Sulla tela della sua anima
Non più pura - amai il peccato
Originale di una donna
Che cede alla tentazione
- colsi il frutto proibito,
aveva il sapore più dolce
e travolgente dei sogni -
amai, silenziosamente amai
il ricordo di un miraggio
- riflessi falsi di un volto
Che dice amore - e svanisce…

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Antonio rea il 15/12/2009 11:09
    Scrivere è un'arte e tu sai scrivere!! Complimenti!!
  • Alessandro Barisone il 10/09/2007 12:13
    Concordo con Alberto per quanto ricuarda i versi con la spaziatura, ma la poesia è comunque carina. Ciao!
  • alberto accorsi il 09/09/2007 22:06
    Un po' troppo concitata. I versi Andrebbero disposti con una adeguata spaziatura...
  • augusto villa il 09/09/2007 22:02
    Molto bella, scrivi davvero bene... continua a farlo!
    Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0