PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nella notte serena

Nella notte serena
un urlo rompe la noia
occhi ciechi indagano il buio
orecchie sorde ascoltano il silenzio

Nella notte serena
si ripiega su se stessa la mente;
indagando l'in-finito mondo interiore
in se scopre sordidi pensieri nascosti

Nella notte tranquilla
corpi rilassati si tendono
- archi tesi allo spasimo -
lanciano frecce al cuore della vita

Nella notte tranquilla
tutto si agita
il centro si sposta oltre l'orizzonte
vertigini scarlatte frantumate

In questa notte perenne
sogni inviolati ridono
- pagliacci senza senso -
di lacrime riempiono il mondo

In questa notte perenne,
nel cielo, melodie senza fine
tracciano percorsi fantastici
che la mente turbata nasconde.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 05/12/2013 20:14
    Pace e sogni inviolati si alternano in questi bei versi che vogliono raccontare di unanino inquieto... Bella, davvero bella e ricca di sentimenti.
  • Anonimo il 05/12/2013 20:05
    La tua notte serena pulsa in modo frenetico. Non c'è pace che rassereni veramente.
    Piacevole alla lettura.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0