PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una vita insieme

Sono impeto immoto
Nel balzo della mia pelle

Spirito di pioggia
Sul far della sera

Nel manto suo di mistero
Ago della clessidra
Si rincorre senza sosta


Silente si traccia
Il memoriale della vita
Le pagine candide
S'imbrattano d'emozione

Fotogrammi s'inseguono
Negli anfratti dei pensieri


Nel silenzio scuro
L'urlo tuo di passione
S'allunga al centro mio
Del cuore
Libera l'infinito
Vastità e bagliore
D'una vita insieme

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 06/12/2013 07:16
    Le pagine candide
    s'imbrattano d'emozione:
    una vita insieme!

    UNA SCORREVOLEZZA E UN PROFONDO VERSICOLARE CARATTERIZZANO SI' RIFLESSIVO FORGIATO...

  • Anonimo il 06/12/2013 05:51
    Non conosco la tua età, ma parli quasi al tramonto. Eppure io avevo 14-15 anni e scrissi una poesia (Malinconico autunno) e già parlavo di vecchiaia e di morte. Forse è una componente sempre viva in me (la morte) che mi serve quasi ad esorcizzarla.
    Bello il finale, che purtroppo non coincide con quello di moltissime coppie.

1 commenti:

  • franco picini il 06/12/2013 18:03
    Un elogio elegante, costruito con figure poetiche visive e coinvolgenti, che si succedono incalzanti a mozzare il respiro, intorno all'amore sincero, duraturo e fedele (per questo raro, ma non impossibile). Le immagini forti (quasi come un urlo) e alte (quasi come l'infinito) che suggeriscono i versi non sono né ridondanti, né fuori luogo, ma sempre centrate lì dove origina l'amore: nelle emozioni e nel cuore. Molto bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0