PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel mare d'emozioni

E la memoria
è illusionista bugiarda
E ammaestratrice
Rimaneggiata d'assilli

Di questo impercettibile niente
In cui ci balocchiamo
Per farci rovina

Ad osservar lo zampillo di sangue vano.
E tu giocogliere di sciabole
Infilza le pieghe delle mie emozioni


Del mio grido rauco
Mentre slitta ogni cosa
Dove sbandi tu
E mi getto io
Nel mare d'emozioni

 

0
4 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 06/12/2013 17:06
    È la nostra memoria che si diverte a giocare con le nostre emozioni... Facendoci navigare in un mare di sentimenti. E tocca a noi cercare di remare nel verso giusto... Bella davvero... Brava Giulia
  • Anonimo il 06/12/2013 07:58
    Trafiggere le emozioni per non abbandonarci alle illusioni di una memoria beffarda... Una profondità di pensiero che sembra smaterializzare tutto.
    Bene.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/12/2013 07:18
    Un nuotare nel mare delle emozioni per ritrovarsi, per capirsi, per lodarsi... FANTASTICO VERSEGGIO...
  • Anonimo il 06/12/2013 05:11
    I ricordi sono spesso fonte di dolore e non riusciamo a scacciarli, essi ritornano per farci male. Bella la tua poesia Giulia.

4 commenti:

  • Alessandro il 06/12/2013 23:21
    Ricordi sadici di una memoria bugiarda, che ci riporta alla mente quelle storie che, per un motivo o per l'altro, non hanno potuto funzionare.
  • Darkbovary il 06/12/2013 19:38
    Nell'avarizia della vita e con la memoria a non darci tregua, gettarsi a capo fitto in un mare di emozioni per sentirsi vivi...
    Molto evocativa... complimenti!!!!
  • Anonimo il 06/12/2013 11:32
    bella riflessiva, piacita
  • Anonimo il 06/12/2013 05:48
    Stamattina ho abbinato il canto del gallo con i ricordi dell'infanzia ma vista la mia età l'ho abbinato anche alle possibilità di morte. Tu inneggi alla vita e fai bene. Forse siamo diversi ma i diversi spesso si integrano. Poesia che mi ha fatto molto meditare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0