username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Di me

Il bacio che tu mi desti
fu avvelenato
come ogni cosa
su questa terra
mi chiamavi amore
io ero sempre più solo

Trovai solo briciole
e mi furono sempre più care
su poco, su niente
costruii la mia vita
forse fui pazzo
ma sono ancora qui

E adesso t'amo
e cerco d'amare ogni cosa
recrimino ancora
senza odiare più
solo la sera
mi stupisco d'amare
di credere ancora
ed a volte
son quasi felice

s

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Greca Cadeddu il 07/12/2013 09:24
    Forza interiore, e speranza, fusi nell'affrontare la vita. Complimenti
  • Auro Lezzi il 07/12/2013 08:03
    Bhèèè... In fondo è un risultato niente male

2 commenti:

  • Eugenia Toschi il 07/12/2013 10:21
    Risorgere sempre, senza perdere la speranza...
  • Alessandro il 06/12/2013 23:20
    Superstite di un bacio avvelenato che non ha ancora smesso di sperare. Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0