PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Addio

Non ho saputo amarti come tu speravi
ho sofferto per ciò che non potevo offrirti
e idiota non capivo, quanto amore mi davi.

Poi, con il cuore che mi pompava lento
nella tormenta della passione che ci univa,
mi sono spento.

Oggi vorrei dirti che talvolta piango, senza lacrime
e sappi che, la forza del mio sentimento a te dovuto
scalcinato, goffo, passionale,

negl'infiniti attimi vissuti con reciproco affetto,
ti ho trasmesso la forza perchè tu mantenessi forza.

E per Te gioisco, per chi e come sei.

Addio Tigrotta. Non continuare a farti schiacciare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/12/2013 19:00
    Profondi versi introspettivi che evidenziano un desiderio di chiusura, sigillato con un doloroso quanto, forse, necessario ADDIO, per riaprirsi nuovamente alla vita, dopo l'esperienza acquisita. Sinceri auguri di Buone Feste.
  • Giulia Aurora il 15/12/2013 19:05
    una tenerezza pervade queste righe che accompagna parole all'addio molto bella
  • Alessandro il 08/12/2013 00:25
    Un addio senza odio o rimpianto. Chi sa di aver dato e di aver avuto.
  • roberto caterina il 07/12/2013 09:48
    la verità è sempre il punto di partenza di ogni pianto senza lacrime e di ogni parola appena detta.
  • Rocco Michele LETTINI il 07/12/2013 05:00
    Una macchia che rimarrà indelebile... L'addio resta, il dolore no... PROFONDI VERSI...

10 commenti:

  • Mario Bruno (Ciancia) il 05/02/2014 16:46
    Coi tuoi versi hai saputo rendere
    un addio pieno di rimpianti
    in speranza che sboccia a nuova vita.
    Molto piaciuta.
  • silvia leuzzi il 23/12/2013 23:16
    Il mio Raffaelino intenso e denso il tuo verso. Bellissima bravo
  • Anonimo il 23/12/2013 08:27
    bella tenera e sentita... rimarrà sempre nel tuo cuore bella raf
    auguri buon natale
  • Anonimo il 09/12/2013 17:19
    È sempre triste quando finisce un amore...
    Bella e sentita poesia.

    Ps: mi ha colpito il sopranome "Tigrotta". Chiamo così il mio gatto...
  • loretta margherita citarei il 08/12/2013 05:13
    intensa poesia, bravo raf
  • Eugenia Toschi il 07/12/2013 10:18
    Versi profondi... l'addio è desiderio di chiusura, per riaprirsi alla vita nuovamente.
  • Fabio Mancini il 07/12/2013 10:03
    "Non ho saputo amarti come tu speravi" già, forse l'hai amata come tu potevi. Ciascuno dà quello che può o che vuole. Pertanto non farti sopraffarre dal rimpianto o dal senso di colpa. Sii sereno. Fabio.
  • Greca Cadeddu il 07/12/2013 09:35
    Un amore che sopravvive per entrambi: da una parte, nel rimpianto della perdita, e dall'altra nella forza infusa. Complimenti
  • Anonimo il 07/12/2013 04:22
    Una bella lirica d'amore, l'amore che non si è riusciti a manifestare nella sua pienezza e da qui il rimpianto per averlo perduto.
  • romana il 07/12/2013 01:08
    Poesia un po'struggente, il ricordo che ti tormenta, il rimpianto di non averla saputo amare. Da qui puoi migliorare, gli sbagli ci fortificano.