PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Trise, Imu, Tuc e Iuc

I politici ormai stanchi
non sanno più come andare avanti,
ci son tante soluzioni che fan grande confusione.
In ballo tante idee poco chiare e poco serie,
e noi intanto disgraziati aspettian d'esser fregati.

 

2
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/12/2013 17:12
    Poveri politici... quanto sono stanchi di guadagnare... alle nostre spalle!
    Sei fortissima Anna Rita!
  • Caterina Russotti il 08/12/2013 10:40
    In modo o nell'altro, siamo il paese più tassato d'Europa... Siamo veramente alla frutta.
  • Anonimo il 07/12/2013 19:06
    E come sempre staremo tutti a pagare e in coro a cantare:
    Chi l'ha nel luc, chi l'ha nel luc, sel tenga, sel tenga in luc!
  • Rocco Michele LETTINI il 07/12/2013 18:07
    Un plauso e un messaggio: S_I_A_M_O A_L_L_'_O_S_S_O...

3 commenti:

  • Anonimo il 09/12/2013 11:08
    Loro sono stanchi, ma noi siamo sfiniti
  • loretta margherita citarei il 08/12/2013 05:15
    ed io pago diceva totò, brava
  • Alessandro il 08/12/2013 00:32
    Viviamo in un paese di tasse che cambiano nome, come chi le ha ideate, gli eterni trasformisti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0