PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Delfino

Il mare non è limpido
tu ne soffrirai

un gemito, lo sento
arriva fino a me

battito di mani
che non saprà cambiare
forza di una terra
che non vuole rinunciare

alla sua dignità
persa e ritrovata

offesa, sotto cento e mille pesi
facendo confusione

la chiameranno crisi.

 

2
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 13/12/2013 21:25
    Il Delfino e il Mare, l'acqua torbida e l'oscurità di questi tempi fatti di precarietà, scivolosa assenza di valori e scarsa speranza. Una dignità offesa spesso " sotto cento e mille pesi " a cui la crisi economica attuale ha offerto da paravento e giustificazione, per operare soprusi e devastazioni sociali. Paga sempre il Delfino!
    Bella davvero complimenti amico
  • Anonimo il 13/12/2013 13:03
    Siamo come delfini, impigliati in una rete che hanno appositamente costruito per noi.
    Bella metafora della realtà!
  • Caterina Russotti il 13/12/2013 12:40
    Il delfino, che con la sua intelligenza cerca di sopravvivere, confuso, in questo mare inquinato. Bella la metafora del delfino... uno degli animali, assieme al cavallo, tra i miei preferiti. Stupenda poesia di un poeta sempre attento alle tematiche sociali.

4 commenti:

  • laura il 21/12/2013 21:50
    il delfino, cittadino del mare che soffre quando la sua acqua è inquinata e lotta per vederla limpida... un paragone che ci riguarda molto! la crisi che ha inquinato la nostra bella patria... e noi come il delfino, lottiamo e vorremmo rivederla tornare limpida e pulita! bella complimenti! Aver scelto il delfino come paragone è stata una grande idea! ciao
  • Anonimo il 13/12/2013 16:38
    Bella metafora del delfino, rispecchia la realtà .
    Bravo Antò, che tratti argomenti sempre interessanti e attuali.
  • Anonimo il 13/12/2013 07:57
    bella metafora intensa poesia... bravo anto...
  • Alessandro il 12/12/2013 22:25
    E forse siamo come questo delfino, prigioniero e che non può più saltare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0