PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Natale 2013

Sarà un Natale migliore?
Non smetto mai di sognarlo, ma poi gli avvenimenti,
purtroppo, inesorabilmente mi deludono.
Allora ho pensato di inventarlo un Natale diverso:
neve candida e luminosa, scende lentamente, è come
se danzasse nell'aria sulle note di una musica
dolce e suadente, copre tutte le città, i campi,
le colline e perfino il mare, questa coltre magica,
misteriosa, scioglie gli animi anche quelli pietrificati,
riscalda i cuori e infonde una felicità indefinibile,
tutti sentono il bisogno di amare, è un sentimento irrefrenabile.
Tutto quello che sino al giorno prima era importante
improvvisamente diventa superfluo e quasi insignificante,
via allora gli inutili regali e via anche le assurde abbuffate,
c'è solo il bisogno di offrire al fratello quello che si possiede,
è necessario condividere con gli altri l'immensa gioia di vivere.
I soldi, le auto di lusso, gioielli e vestiti firmati non hanno più senso,
si espande nell'infinito un amore vero, eterno ed universale.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Tullio il 03/06/2014 23:10
    Una pioggia di Purezza che solo un animo gentile puo` cantare. Allora copio ed incollo "Al cor gentil rempaira sempre amore" Affascinato ed affascinante poesia.. I love it!

5 commenti:

  • Alessandro il 17/12/2013 23:31
    Molto prosastica, è da accorciare o redistribuire.
  • denny red. il 17/12/2013 05:58
    Forse un giorno.. forse un giorno scenderanno dal cielo.. colorate farfalle, là si poseranno e.. e là là..
    Tutto via porteranno.
    Ciao Falco!!! Abbraccio... BElla!

  • Anonimo il 16/12/2013 18:57
    Dipendesse da me, firmo subito, anzi, per tutto quanto dipende da me, ho già firmato da tanto tempo.
  • Maria Rosa D. il 16/12/2013 16:47
    Un Natale sognato, un Natale da sogno e condivisibile. Poesia generosa e sensibile. Brava!!!
  • Anonimo il 16/12/2013 16:45
    Il Natale di oggi, purtroppo, è ben altra cosa!
    Poesia condivisa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0