PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Maledizioni

Su un treno,
ammaliati
da un libro,
leggevamo poesie.
Eri accanto a me,
eppur ti cercavo
tra le rime
di Baudelaire.

 

2
4 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 10/01/2014 08:59
    I poeti maledetti che accompagnano viaggi fisici e mentali belle trasposizioni
  • Caterina Russotti il 17/12/2013 23:30
    Dolci versi "attrattivi". Un'amore condiviso fra le righe di poesie... Stupenda
  • Antonio Garganese il 17/12/2013 20:41
    Interessante poesia. Attratti l'uno dall'altra leggendo versi. Succede ancora? Meno male. Complimenti.
  • Auro Lezzi il 17/12/2013 16:38
    Un attestato breve di simpatia verso la poesia.. Con la vecchia diatriba se affianco si scrive attaccato o diviso... In questo caso è sostantivo e va diviso cara Setrenella.

4 commenti:

  • maria angela carosia il 23/06/2015 12:11
    Piaciuta moltissimo, complimenti
  • Anonimo il 18/12/2013 17:34
    Versi brevi, ma molto belli.
    Piaciuta molto, complimenti Serena.
  • Alessandro il 17/12/2013 23:21
    Un viaggio fisico e letterario che accompagna due anime.
  • Serena il 17/12/2013 16:49
    Svista mia. Grazie per la correzione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0