PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Treno per l'Infinito

Un treno dietro l'altro
arriva silenzioso
qui
alla stazione della vita.

Da lontano osservo
i passeggeri a fine corsa.

Qualcuno guarda indietro
il treno che ha lasciato,

qualcun altro
sereno
guarda l'orizzonte,

e a me
che al di là
guardare non non è dato

non resta che tener
mani tremanti

carezzar gote

e dispensar
caldi sorrisi

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/12/2013 07:24
    malinconica, avevo scritto anche io qualcosa su di un viaggio in treno, ovvio, una similitudine, molto bella
  • Auro Lezzi il 19/12/2013 07:06
    Buon viaggio o buon ritorno... C'è comunque forza in te.
  • Alessandro il 19/12/2013 00:01
    Un viaggio reso ancora più eccitante da quello che non vediamo. La fantasia corre più veloce del treno.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0