accedi   |   crea nuovo account

L'amore sofferto

L'animo sofferto
si ribella la compagna
ad un rapporto sbagliato
Amore dove sei?
ti sei perso
tra gorghi d'egoismo
adesso piangi te stesso
il vaso è rotto
petali di fiori
si confondono tra i cocci
altra violenza si è aggiunta...

L'amore velato
a nascondere
ansie represse
paure antiche
il sole velato
nasconde
lacrime di vagine
mutilate ed offese
paure antiche
il sole alto
vela il suo tepore.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/12/2013 02:26
    L'amore... nel dolore, rievoca egoismi e sbagli e lasciano solamente una scia lunga una vita di amaro pensare...
  • Alessandro il 19/12/2013 23:16
    L'amore, la più grande gioia, il più oscuro tormento. Una dualità che non ci abbandona mai.

1 commenti:

  • Chira il 19/12/2013 19:43
    L'amore e l'egoismo non possono durare a lungo, sono in antitesi... e questo ha finito per creare solo dolore. Bello quel ripetere il verbo "velare" più volte, come se comunque si volesse, alla fine, salvare qualcosa. Auguri sinceri di buon Natale, Salvatore!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0