accedi   |   crea nuovo account

Alla piccola Yara

Era la strada di casa
lo scrigno dei sogni

il diario che nessuno
avrebbe letto mai.

Quante speranze
affidasti al vento

che gelido soffiava
tra gli alberi della via

e quanti i pensieri d'amore
che avresti voluto
affidargli ancora.

Ma una sera di Novembre
ti aspettò una prova grande.

Solo il vento custodisce cara
l'ultima pagina
di un diario troppo breve.

Solo il vento può soffiare ora
sulle tue ali
per una danza nuova

 

0
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 20/12/2013 08:14
    Dedica di cuore... Oltre la poesia.
  • Anonimo il 20/12/2013 06:18
    Struggente dedica ad una giovane vita stroncata dall'inspiegabile cattiveria umana. Certamente un angelo volato via troppo in fretta, pur se mai lontano da chiunque ancora l'ama. Versi impregnati di pathos e di forte sensibilità.
  • Rocco Michele LETTINI il 20/12/2013 02:49
    Alla piccola Yara con amore... Una dedica sgorgata dal cuore di chi ama la vita...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0