PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Roma mia, manchi tanto al cuore mio

Manchi tanto, Roma mia dolce.
Manchi al cuore mio.
Manca la tua energia,
la tua vitalità,
l'amore che offri
nell'accoglier forestiero o
viandante che sia.
Mancano i tuoi suoni,
i tuoi angoli gentili,
i tuoi monumenti sensazionali,
simbolo di gloriosa età,
il tuo fare aperto e sincero,
schietto ed affettuoso
Manchi tanto cara Roma mia.
Ma presto ti rivedrò...
e canterò a te,
soltanto a TE,
un canto
d'armonioso incanto.

 

2
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 20/12/2013 08:32
    C'è quasi una mancanza universale di Roma che il tuo richiamo ben coglie.
  • Anonimo il 20/12/2013 07:00
    Dedica poetica amabile : un elogio alla città di ROMA, ispiratrice di sentimenti vividi e di emozioni romantiche, per l'autore.
  • Rocco Michele LETTINI il 20/12/2013 02:52
    HAI DECANTATO LA ROMA CHE SI PORTA NEL CUORE... LA ROMA CHE SI AMA... LA ROMA ETERNA... LA ROMA DI BELTA' VESTITA...

4 commenti:

  • Emiliano Francesconi il 20/12/2013 08:57
    Ti capisco da Romano amante in particolare dell'epoca imperiale!!!!! Un caro saluto ed auguri!!!!!
  • Emiliano Francesconi il 20/12/2013 08:57
    Ti capisco da Romano come te amante in particolare dell'epoca imperiale!!!!! Un caro saluto ed auguri!!!!!
  • Giovanni Battista Quinto il 20/12/2013 07:01
    Grazie Amici...
    Pur essendo Lucano (Prov. di Matera) Roma ce l'ho da sempre nel cuore. Voglio un bene immenso alla Nostra amatissima Capitale. Evviva Roma. <3
  • Alessandro il 19/12/2013 23:23
    Ode colma di sentimento alla Città eterna. Esservi nati deve essere una strana sensazione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0