username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Leggenda natalizia

si narra
d'un poverissimo artista di strada
che mentre in Betlemme si trovava

avendo saputo da un pastore
che nato era il Redentore

volle anche lui
il Sacro Bambino adorare.


Arrivato presso la mangiatoia
del Bimbo misera culla,
non potendo a Gesù nulla donare

cominciò le palle da giocoliere
in alto a lanciare,
offrendo così al Signore
il suo talento negli altri a divertire.

Il Sacro Bambino
dal gioco divertito
benedisse il povero giocoliere
dal grande cuore.

Da allora
per ricordare quel gesto d'amore
vengono su l'abete appese
le sfere colorate.

 

5
9 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 22/12/2013 16:10
    Bellissima questa leggenza, amica mia. Sei unica per queste cose!
  • Alessandro Moschini il 22/12/2013 14:24
    Queste sono le cose che vorrei leggere e vedere a Natale. I veri valori, non il consumismo sfrenato che è diventato. Grande Loretta. Buon Natale. Un caro abbraccio.
  • vincent corbo il 22/12/2013 10:25
    Anch'io conoscevo questa leggenda natalizia... ma tu l'hai raccontata molto bene in versi. Auguri di buone feste.
  • Antonio Garganese il 22/12/2013 09:30
    Queste leggende le conosci tu e le fai conoscere agli altri, con squisita densibilità. Auguri Loretta.
  • Anonimo il 22/12/2013 08:44
    La vera serenità e ricchezza deve essere nel nostro animo
    e non nel nostro corpo terreno, in questi di' si pensano solo a banchetti e doni materiali. Meravigliosa
  • Auro Lezzi il 22/12/2013 08:22
    Serinità si fa strada nel tuo cuore...
  • Rocco Michele LETTINI il 22/12/2013 08:00
    Fantastica leggenda verseggiata mirabilmente...

9 commenti:

  • Alessandro il 22/12/2013 18:16
    Apprezzata favola da focolare natalizio.
  • Anonimo il 22/12/2013 15:25
    Dolcissima leggenda natalizia in versi! Auguri di vero cuore!!!
  • Anonimo il 22/12/2013 15:16
    Mi piace moltissimo Lor, quando narri in poesia... lo sai fare molto bene... sempre poetica, come è il tuo cuore.
    Bellissima amica mia.
  • Anonimo il 22/12/2013 14:10
    Buon Natale Loretta...
    versi evocativi nella ricorrenza!
  • Anonimo il 22/12/2013 13:39
    Con le palle v'intentate di tutto.
  • Antonio Garganese il 22/12/2013 09:30
    sensibilità, refuso
  • giuseppe gianpaolo casarini il 22/12/2013 08:55
    Bella poetica narrazione.
    Buon Natale
    ggc
  • Anonimo il 22/12/2013 08:35
    Stupendamente SEMPLICE come la "Preghiera natalizia" che mi hai ispirato e che ti dedico. BUON NATALE, Loretta!
    Vera
  • alessandra moschella il 22/12/2013 07:07
    Tenera e dolce in un momento in cui c'è tanto bisogno di questi sentimenti... grazie

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0