username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rondò Natalizio

Ecco:Natale arriva.
Con le sue sfumature
ogni cosa ravviva
coprendo le brutture.

Dove sono fratture
esso porta la pace,
dove le azioni scure
fa il bene e tutto tace.

Ma se nel cuore giace
odio, rabbia, rancore,
e questo a Dio dispiace,
ci perdonerà Amore

donandoci calore:
davanti al Bambinello
lasciamo che il dolore
ci spogli del fardello.

Portiamo ogni fratello
a bere alla sorgiva
tra il bue e l'asinello...
mentre Natale arriva.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 24/12/2013 07:16
    Sì, avviciniamoci al bambinello, spogliandoci di ogni fardello. Mi piace davvero bella. buon Natale

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0