PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aspettando la magica notte

N'alberello quasi spoglio,
fa di un bimbo
tutto un sogno,
lo stivaletto
tosto cavatosi
lo depone
tra i verdi rami,
e la magica notte
fiducioso aspetta,
a la mattina
ancora gli occhi
stropicciandosi,
ne lo suo vecchio stivaletto
ogni balocco e leccornia
trova
e felice lo rende
per ore ed ore.

 

0
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 25/12/2013 23:40
    Invidio molto questa sempreverde capacità dei giovanissimi che ogni anno sono ugualmente eccitati per le feste.
  • Caterina Russotti il 24/12/2013 07:25
    Niente di più bello e magico... Il natale ed ogni bimbo lo sa. Bravo Don
  • stella luce il 23/12/2013 15:36
    Dolcissimi i tuoi versi... tantissimi auguri per un sereno Natale

2 commenti:

  • bruna lanza il 27/12/2013 18:01
    e il vecchio stivaletto si adopera a ricevere nuovo miracolo,
    la felicità dei bimbi è così travolgente e sincera da disarmare anche il cuore più duro, belli davvero questi tuoi versi
  • laura il 23/12/2013 14:16
    ciao.. la notte di Natale è sempre meravigliosa! la tua poesia la descrive in modo dolce e affascinante, bella complimenti! ti auguro un bellissimo Natale... tanti auguri un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0