accedi   |   crea nuovo account

C'è sun dio

L'infinito
gerundio
di un
participio

passato

attraversante

una notte natalizia

sante sante sante

il compito dell'Uomo Artista è di rendere bella la sua brutta copia

ante ante ante

imbellire imbellendo imbellente imbellito

 

0
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ettore Vita il 26/12/2013 22:04
    Ogni artista è sempre un angelo, diceva benedetto Croce.
    Interessante e vispo questo giocoso turbinio di verbi che rendono l'Artista un Creatore.
    Auguri.
  • Rocco Michele LETTINI il 25/12/2013 10:40
    HAI VOLUTO GIOCARE CON I VERBI AL SOLO SCOPO DI RENDERE LUCENTE IL CAMMINO D'IGNUNO... CHE IL NATALE SIA QUESTO... AUGURI VINCE'...

5 commenti:

  • Anonimo il 26/12/2013 08:09
    il compito dell'Uomo Artista è di rendere bella la sua brutta copia... questo verso mi ha ricordato Dostoevskij che nell'Idiota fa dire al Principe Myskin : La bellezza salverà il mondo.
    Ecco, un modo può essere quello di rendere belle le brutte copie. ciaociao.
  • Alessandro il 25/12/2013 22:46
    Parole sante, ironiche e creative.
  • loretta margherita citarei il 25/12/2013 17:30
    buon natale, ti abbraccio, ben tornato
  • Nicola Saracino il 25/12/2013 10:39
    "il compito dell'Uomo Artista è di rendere bella la sua brutta copia": lampo lampo lampo!
  • Antonio Garganese il 25/12/2013 07:40
    In una parola migliorarsi dentro e fuori. Bene, buon Natale Vincenzo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0