accedi   |   crea nuovo account

Quelle due stelline perdute

Vagavano tra i buchi neri
quelle due stelline perdute
dalle lucine fioche fioche,
nella spasmodica ricerca
di un comune firmamento.
Anch'esse con pudore,
pur non essendo comete
supplicarono il bambinello
di donar loro gran fulgore
sotto lo stesso blu di cielo.
Due stelline innamorate
che accendevano la fantasia
pronte a vivere l'eterno
in nome di un grande amore.

 

2
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 25/12/2013 22:47
    Favola che narra di un romanticismo siderale.
  • Rocco Michele LETTINI il 25/12/2013 10:44
    STUPENDA AURO... AUREA LA QUARTINA DI CHIUSA... IN NOME DI UN GRANDE AMORE È LA FELICITA' CHE NON ANDRA' PIU' VIA...
    AUGURI AURO
  • Vincenzo Capitanucci il 25/12/2013 09:36
    pur non essendo come-Te... supplicarono il Bambinello... di esser cielo eterno.. in nome di un grande Amore...

    Buon Natale Auro...

3 commenti:

  • Anonimo il 25/12/2013 19:04
    Bellissima la tua poesia! Augurissimi!
  • loretta margherita citarei il 25/12/2013 17:31
    dolce amicuzzu, auguroni
  • Anonimo il 25/12/2013 09:13
    Non c'è che l'Amore vero ad esser capace di accendere il Divino in noi. BELLISSIMA. :

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0