accedi   |   crea nuovo account

L'anello della discordia

Fuggire,
lontano da qui.
Non so, se sia la scelta giusta...
Più che, scelta, una decisione...
Presa con il cuore...
Un cuore,
che ha smesso di amare...
Ora c'è spazio solo all'odio e alla vendetta...
Perché è impossibile dimenticare,
ciò che ci è stato fatto...
Non si può rimuovere o cancellare,
il ricordo di un torto subito,
si può solo andare avanti e ricominciare...
Ma... prima di voltare pagina,
devo porre fine a questo,
doloroso capitolo della mia vita...
Fuggire,
lontano da qui.
Non so, se il termine fuggire sia quello giusto...
Piu appropriato sembrerebbe... vado avanti,
per la mia strada. A testa alta.
In mano stringevo il suo anello di fidanzamento,
quello che le avevo regalato, e, a cui lei,
teneva molto...
Poi un lancio nel vuoto,
e l'anello sprofondò...
tra le acque del mare, lontano da me,
e dal mio cuore...
Quello stesso anello,
che fece nel mio cuore chiarezza...
Lo stesso che mi rivelò il suo tradimento...
L'anello della discordia...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0