PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ho sporcato un foglio di pensieri

Ho sporcato un foglio di pesnieri,
non ho resistito...

Ho sporcato la mia mente
di sagaci giocolieri
pieni di sarcasmo,
affinchè l'ironia
deprezzasse ogni mio
più sterile entusiasmo.

Voglio farmi del male,
lacerare ogni tessuto dei ricordi,
ustionare le pupille che hanno udito
l'illusione diventare sorda,
vomitare l'olfatto dalle dita
al tatto dei soliti vecchi cari rimpianti:
pochi dolci, salati tanti.

Ruvido è il piacere
che accarezzo di nascosto,
come la corda d'uno strumento
troppo usato e poi
abbandonato,
dove la ruggine colora fastidiosa
inasprendo il tatto della melodia
spezzata.

Lame taglienti e affilate,
forgiate nelle lontane
mille e una notte -senza permesso-,
brillano eccitate al suono
di quest'ultima sentenza.

Il dolore si consuma lentamente
dentro al camino del passato:
una brace intensa terrà sveglio
questa notte l'attore disperato:
"o sporco un altro foglio, o, Amore,
mi avrai silenziosamente assassinato".

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Gabriele Sancarlo il 14/09/2008 17:43
    non male
  • Gabriele Sancarlo il 14/09/2008 17:43
    Molto bella
  • Riccardo Brumana il 15/03/2008 22:19
    alcuni spunti sono buoni, altri pensieri meno. poesia carina a mio avviso.
  • Ezio Grieco il 16/09/2007 01:06
    ... la curiosità mi ha portato verso quest'altro tuo post!
    Ti sei confermato, come autore e come uno dei miei preferiti.
    mikelus
  • Antonio Pani il 13/09/2007 12:44
    Bella ed apprezzata, bravo. Concordo con Alberto "di sotto". A rileggersi, ciao.
  • alberto accorsi il 13/09/2007 10:56
    Ricca di ardenti metafore. Di impegnativa lettura.
  • Anonimo il 12/09/2007 18:58
    Speriamo tu possa sporcare molti e molti altri fogli perchè sei bravo. Grazie per i tuoi generosissimi commenti, mi piace poter ricambiare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0